Comunicati Ufficiali

Comunicazioni e novità relative all'emergenza sanitaria in corso

A seguito dell'emergenza sanitaria attualmente in corso con la presente il Comitato Regionale Ligure comunica importanti aggiornamenti di carattere amministrativo/contabile: Sospensione fino a nuova disposizione della V rata regionale la cui scadenza è attualmente prevista il prossimo 1 Aprile; Pagamento da parte della Sede Centrale di crediti NAS eventualmente vantati; Sospensione fino al 3 aprile, salvo nuove e successive comunicazioni, dei termini per le attività svolte dalla Procura federale. Alle Società che avessero già provveduto al pagamento della V rata sarà imputato a credito in scheda contabile quanto versato (al netto di quanto effettivamente dovuto) favorendone il prosieguo dell'attività agonistica. Si segnala inoltre che a seguito di comunicazione ricevuta dal Settore Sport e Tempo Libero di Regione Liguria  si informa che in data odierna, martedì 24 marzo 2020, sarà pubblicato sul sito www.filse.it, alla pagina "Agevolazioni", l'avviso del bando riservato alle Associazioni/Società sportive dilettantistiche per l'impiego di un Fondo di euro 500.000,00 - istituito con deliberazione Giunta regionale n. 200 dell'11.3.20 - per la concessione di prestiti rimborsabili da parte di F.I.L.S.E. per "circolante". Il bando sarà aperto dal giorno 6 aprile p.v., fino ad esaurimento dei fondi. Si rende noto che l’importo del finanziamento è fissato in un limite minimo di euro 10.000 fino ad un massimo di euro 25.000 nella misura del 100% dell’intervento, con un tasso dello 0,75%, senza richiesta di alcuna garanzia. Si pubblica, infine, la comunicazione ricevuta dalla Segreteria Centrale  di Sport e Salute con preghiera di diffusione anche ai Vostri tecnici: Si invia in allegato una presentazione, disponibile sul sito di Sport e salute che sintetizza quanto previsto dal Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 a supporto del sistema sportivo per i danni provocati dall’emergenza COVID 19 e le misure più generali previste dal decreto comunque  applicabili anche al sistema sportivo. In relazione in particolare all’art. 96 del Decreto Legge su citato che prevede un’indennità per il mese di marzo pari a 600 euro per i rapporti di collaborazione già in essere alla data del 23 febbraio 2020 “presso federazioni sportive nazionali, enti di promozione sportiva, società e associazioni sportive dilettantistiche” di cui all’art. 67, comma 1, lettera m), del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, si evidenzia che  l’indennità sarà riconosciuta, come noto, da Sport e Salute S.p.A. Le modalità di presentazione delle domande saranno individuate con decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con l’Autorità delegata in materia di sport, da adottare entro 15 giorni dall’adozione del decreto-legge. Con lo stesso decreto verranno definiti i criteri di gestione del fondo e le forme di monitoraggio della spesa e del relativo controllo. In proposito appena disponibili maggiori informazioni saranno rese disponibili sul sito di Sport e salute e a voi inviate, nel frattempo si segnala che le richieste vanno inviate all’indirizzo email CuraItalia@sportesalute.eu. Per qualsiasi ulteriore richiesta di chiarimento si prega di non anticipare alcuna forma di interpretazione del dettato normativo e di segnalare che i dettagli saranno definiti nel decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze adottato di concerto con l’Autorità delegata in materia di sport,  come previsto dal decreto-legge e  di  consultare il sito www.sportesalute.eu sul quale saranno pubblicati tutti gli aggiornamenti sulla questione. In allegato la documentazione sul Decreto-Legge "Cura Italia".

Ricerca tra le news

Scarica l'app Federbasket da App Store Scarica l'app Federbasket da Play Store
Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.
Visualizza la Cookie Policy Approva