Estate azzurra in città
Scelti i 12 per Italia-Croazia (28 giugno, ore 20:45). Sacchetti: "Vedremo di che livello siamo"
“Mi aspetto risposte importanti contro giocatori importanti”. Alla vigilia di Italia – Croazia, penultima giornata del Girone D delle Qualificazioni al Mondiale di Cina 2019, è questo il monito di Meo Sacchetti. (inizio ore 20.45, tagliandi disponibili sul circuito Vivaticket al link https://www.vivaticket.it/ita/event/italia-vs-croazia/112546 e dalle ore 12:00 del 28 giugno anche presso il botteghini del PalaTrieste).

Nella conferenza stampa di presentazione della gara, nella quale sono stati svelati i nomi dei 12 per la sfida alla squadra di coach Drazen Anzulovic, il CT Azzurro è tornato più volte su quello che, nel raduno di Trieste, ha chiesto alla sua squadra. “La Croazia è un bel banco di prova. È stimolante giocare contro atleti NBA. I ragazzi potranno dimostrare di essere giocatori che possono ambire a raggiungere qualcosa in più. Vedremo di che livello siamo”.

Solito, grande entusiasmo nell’Italbasket, lo stesso respirato dal primo giorno del primo raduno di queste qualificazioni mondiali. “Questo è un gruppo che non guarda alle assenze o alle presenze. È la squadra più forte che abbiamo. Qui a Trieste c’è un roster di 16 giocatori, ai quali aggiungo Flaccadori e Pascolo, non convocabili per questa finestra ma che sentiamo un po' nostri. Cito poi Michele Vitali, un giocatore che è esploso in questa stagione e che si sta guadagnando quello che si merita. Se nel prossimo campionato uscirà fuori un altro 'Michele Vitali', penseremo se inserirlo nel gruppo. La mia volontà è quella di creare una squadra in cui ogni giocatore senta di far parte del 'club Italia'. Per la sfida di domani non abbiamo problemi fisici, e per questo ringrazio lo staff medico”. 

Fra i 12 a disposizione, c'è anche Daniel Hackett, alla prima assoluta con coach Sacchetti: “Daniel è abituato a giocare partite di livello in Eurolega, ed ha le possibilità e la forza fisica per marcare anche giocatori più prestanti. Ha il senso della sfida, come tanti miei giocatori”. 

Sulle esclusioni per la partita con i croati (out Gaspardo, Fontecchio, Mannion, Polonara), Sacchetti risponde così: “Abbiamo fatto delle scelte, non è detto che per la partita contro i Paesi Bassi (a Groningen, il primo luglio, ndr), non ne vengano fatte altre”. E aggiunge: “Fino a domenica pensiamo al nostro Girone. Poi si inizierà a parlare del prossimo raggruppamento, dove incroceremo le prime tre del Girone C, che fino ad adesso è apparso abbastanza scontato”.

L'evento è organizzato da Master Group Sport, azienda che da anni fa della spettacolarizzazione di eventi sportivi il suo punto di forza e che, a partire dal pre partita, darà ampio spazio all'intrattenimento grazie alla bellezza delle Sweet Dolls Italia e all'esibizione dei Da Move, crew di freestylers pronti ad emozionare il pubblico con trick spettacolari.


I 12 Azzurri per la gara contro la Croazia*

#0 Daniel Hackett (1987, 199, G, Brose Bamberg – Germania, 101/643)
#00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia, 48/190)
#4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna, 139/1328)
#6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia, 21/74)
#7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia, 123/382)
#12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino, 22/144)
#16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Eurotrend Biella, 1/6)
#23 Awudu Abass (1993, 200, A, EA7 Emporio Armani Milano, 28/87)
#27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia, 7/16)
#31 Michele Vitali (1991, 196, G, Germani Basket Brescia, 12/30)
#32 Christian Burns (1985, 203, A/C, Red October Cantù, 22/71)
#41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia, 5/9)

Giocatori a disposizione

#1 Niccolò Mannion (2001, 188, G, Pinnacle High School – USA, 0/0)
#10 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, The Flexx Pistoia, 1/0)
#13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Vanoli Cremona, 7/26)
#33 Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari, 44/150)

*Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva


Lo staff

Capo Delegazione: Giovanni Petrucci
Commissario Tecnico: Meo Sacchetti
Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti
Preparatore Fisico: Matteo Panichi
Ortopedico: Raffaele Cortina
Medico: Sandro Senzameno
Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella
Team Director: Roberto Brunamonti
Team Manager: Massimo Valle
Addetto Stampa: Francesco D’Aniello
Videomaker: Marco Cremonini
Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli


Il roster della Croazia

#4 Mate Kalajzic (1998, 187, P, Split)
#5 Filip Kruslin (1989, 198, G, Cedevita)
#6 Rok Stipcevic (1986, 185, P, Banco di Sardegna Sassari)
#7 Jakov Mustapic (1994, 193, G, Miasto Szkla – Polonia)
#9 Dario Saric (1994, 207, A, Philadelphia 76ers – NBA)
#10 Josip Bilinovac (1990, 191, G, Cibona)
#11 Tomislav Zubcic (1990, 208, A/C, Telekom Bsk - Germania)
#12 Darko Planinic (1990, 211, C, Dinamo Sassari)
#14 Karlo Uljarevic (1998, 197, P, Cibona)
#15 Karlo Zganec (1995, 206, A/C, Cedevita)
#19 Domagoj Bosnjak (1995, 201, A, Cibona)
#26 Luka Babic (1991, 201, A, Ratiopharm Ulm – Germania)
#27 Ivan Ramljak (1990, 203, A, Cedevita)
#33 Zeljko Sakic (1988, 204, A, Cluj-Napoca - Romania)
#40 Ivica Zubac (1997, 216, C, Los Angeles Lakers – NBA)
#44 Bojan Bogdanovic (1989, 203, A, Indiana Pacers – NBA)

Capo Allenatore: Drazen Anzulovic
Assistenti: Vladimir Krstic, Josip Sesar, Drazen Oreskovic


Il programma

28 giugno
Ore 10.00/11.00 – Allenamento
Ore 20.45 Italia-Croazia (PalaTrieste)
Arbitri: Tanev Suslov, Vicente Bulto, Georgios Poursanidis 

29 giugno
Ore 12.00 – Partenza per Groningen
Ore 18.00/20.00 - Allenamento

30 giugno
Ore 10.30/12.30 – Allenamento (Martini Plaza)
Ore 18.00/19.30 - Allenamento

1 luglio
Ore 10.00/11.00 - Allenamento
Ore 18.00 Paesi Bassi-Italia (Martini Plaza)

2 luglio 
Ore 9.30 – Rientro in Italia e fine raduno


FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC
Girone D: Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania

Prima giornata 
Italia – Romania 75-70
Paesi Bassi – Croazia 68-61

Seconda giornata
Croazia – Italia 64-80
Romania – Paesi Bassi 75-68

Terza giornata
Italia – Paesi Passi 80-62
Croazia – Romania 56-58

Quarta giornata
Romania – Italia 50-101
Croazia – Paesi Bassi 82-78

Classifica
Italia 4/0
Romania 2/2
Paesi Bassi 1/3
Croazia 1/3

Quinta giornata – 28 giugno 2018
Paesi Bassi – Romania (Groningen, ore 20.00)
Italia – Croazia (Trieste, ore 20.45 diretta Sky Sport HD)

Sesta giornata – 1 luglio 2018
Paesi Bassi – Italia (Groningen, ore 18.00 diretta su Sky Sport HD)
Romania – Croazia (Cluj, ore 18.00)

La formula delle qualificazioni
Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Il gruppo degli Azzurri sarà “accoppiato” con il gruppo C (Polonia, Kosovo, Lituania, Ungheria).

Ufficio Stampa Fip