Comitato

Protocollo FIP-FIPIC. Le linee guida per il ritorno allo svolgimento degli allenamenti nella Pallacanestro. Documento in collaborazione con il Politecnico di Torino

27 Maggio 2020 Definire linee guida semplici e pragmatiche per il ritorno allo svolgimento degli allenamenti nella disciplina della pallacanestro destinate ad associazioni e società sportive. È questo lo scopo principale del Protocollo redatto dalla Federazione Italiana Pallacanestro insieme alla Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina in collaborazione con il Politecnico di Torino su richiesta dell’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri in seguito all’emanazione delle linee guida per la ripresa delle attività sportive contenute nei DPCM del 4/05/2020 e del 17/05/2020. Per la stesura del documento, la FIP e la FIPIC si sono attenute alle linee guida governative emanate alla luce della situazione epidemiologica attuale del Paese. La Commissione, che rimarrà in attività, potrà pertanto decidere di modificare il documento sulla base di ulteriori indicazioni provenienti dalle Istituzioni governative. Il Protocollo è rivolto alle Associazioni e alle Società Sportive affiliate alla FIP e alla FIPIC, ai Dirigenti delle Associazioni Sportive e Società sportive, ai Centri di allenamento federale, alle palestre o palazzetti dello sport, campi all’aperto in cui si allenano associazioni e società, a Istruttori Minibasket, Allenatori, Preparatori Fisici, Atleti, Medici sociali e Medici referenti. Tra le altre, il documento fornisce indicazioni, sulle modalità di accesso agli impianti sportivi, sulle persone che possono accedere e quelle che non possono accedere a palestre e palazzetti, sulla figura del Delegato alla Vigilanze, sulla gestione degli spazi comuni, sulle modalità specifiche di svolgimento degli allenamenti di pallacanestro e sulle precauzioni igieniche personali. Il Protocollo FIP, che mira a garantire la sicurezza degli atleti e dei tecnici definendo regole chiare su ciò che è consentito e ciò che non lo è, si basa altresì sulle indicazioni fornite dal CONI e dal CIP che si sono avvalsi di uno Studio elaborato del Politecnico di Torino. A questo scopo è stata costituita una commissione composta da Marco Barla, Professore al Politecnico di Torino, Referente del Rettore per le attività sportive, Piero Benelli, Medico sociale VL Basket Pesaro, Andrea Capobianco, Direttore tecnico generale delle squadre nazionali giovanili maschili e dell’attività giovanile maschile, Resp. Tecnico CNA, Resp. Tecnico 3x3 Maschile, Fabio Castellucci, Dottore in Scienze e Tecniche dello Sport, Allenatore Nazionale Femminile, Under 19, CUS Padova pallacanestro in carrozzina, Maurizio Cremonini, Responsabile Tecnico Minibasket FIP, Walter De Raffaele, Allenatore Reyer Venezia, Campione d'Italia in carica, Francesco Landi, Ad interim Responsabile Day Hospital Post COVID 19 Pol. Gemelli Roma, Sandro Senzameno, Responsabile Medico FIP e Guido Valori, Avv. specializzato in Diritto dello Sport, docente diritto Sportivo facoltà di giurisprudenza presso l’Università del Foro Italico di Roma. In allegato il Protocollo, l'elenco degli esercizi per l'attività Basket e Minibasket e la tabella riepilogativa.

Comitato

Sportello Fiscale Online Fip. Mutui Light Liquidità ASD-SSD: online modello e istruzioni

18 Maggio 2020 Come anticipato nella nostra news del 16 maggio, in data odierna, l’Istituto per il Credito Sportivo ha dato il via libera alle procedure per la richiesta dei finanziamenti liquidità da parte delle Associazioni e Società sportive dilettantistiche, iscritte al Registro CONI e regolarmente affiliate alla FIP da almeno 1 anno. Tutte le informazioni sono reperibili sul sito del Credito Sportivo. Per richiedere il finanziamento, cosiddetto Mutuo Light liquidità, occorre compilare la domanda online ed inviare il modulo. Il modello di lettera di attestazione da allegare alla domanda da sottoporre all’Istituto per il Credito Sportivo potrà essere richiesto al Settore agonistico inviando una mail all’indirizzo affiliazioni@fip.it. Successivamente, entro 24 ore dall’invio, il richiedente riceverà una mail di conferma, alla quale dovrà essere data risposta allegando il modulo firmato e tutta la documentazione richiesta. L’ICS ha attivato un numero verde (800.608.398) e un indirizzo mail (infoemergenzacovid19@creditosportivo.it) a cui rivolgersi per ottenere supporto e assistenza. Principali Caratteristiche del mutuo Attività finanziata: finanziamento liquidità per far fronte a esigenze straordinarie dovute alla crisi COVID-19. Importo finanziabile: l’importo finanziabile è da un minimo di 3 mila a un massimo di 25 mila euro e comunque in misura non superiore al 25% dell’ammontare dei ricavi risultanti dal bilancio o rendiconto relativo all’esercizio 2019, ovvero, in mancanza dell’ultimo bilancio regolarmente approvato relativo all’esercizio 2018. Forma tecnica: mutuo chirografario, non è prevista garanzia ipotecaria. Durata: la durata del finanziamento è di 6 anni. Tasso di interesse: tasso fisso 1,12%. Contributo in conto interesse: abbattimento totale degli interessi da parte del Fondo Contributi Interessi gestito dall’Istituto (ex art. 5 Legge 24/12/1957, n. 1295) comparto liquidità (art 14 c.1 D.L. 8/4/2020 n.23). Rimborso: Il rimborso del finanziamento viene effettuato con rate mensili, pagamento della prima rata dopo 24 mesi.

Ricerca tra le news

Scarica l'app Federbasket da App Store Scarica l'app Federbasket da Play Store
Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.
Visualizza la Cookie Policy Approva