NOTIZIE DA FIP ABRUZZO
Ricorsi e reclami disciplinari o contenziosi nei Campionati Giovanili Under maschili e femminili.
Il Consiglio Federale nella riunione del 16 luglio u.s., ha stabilito con effetto immediato che:
in deroga alle norme previste dal Regolamento di Giustizia, anche per l’anno sportivo 2019/2020, non sono ammessi, per alcun motivo, i ricorsi ed i reclami disciplinari o contenziosi nei Campionati Giovanili Under maschili e femminili.
E’ consentita la facoltà di impugnare i soli provvedimenti disciplinari con squalifiche superiori a tre giornate per atleti/e e allenatori o inibizioni superiori a 15 giorni per altri tesserati, nonché per violazioni degli articoli 49, 50 e 52 del Regolamento Esecutivo Gare.