Rimborsi Arbitrali
Pagamento note spese gare campionati 2015/16 OMOLOGATE entro il 24/12/2015
La Commissione che gestisce la Procedura Rimborsi Arbitrali (PRA) ha consegnato all'ufficio contabile Lombardia, una distinta contenente le note spese (3141) delle gare OMOLOGATE di tutta la Regione Lombardia e non ancora saldate nelle distinte precedenti.
Ogni tesserato può verificare lo stato di avanzamento delle proprie pianificazioni, osservando nella propria anagrafica FOL:
- Amministrazione
- Rimborsi Arbitrali (inserire Stagione Sportiva)
- CR Lombardia (cliccare sul +).

Come sempre sono state inserite le note spese non fatte o dimenticate dai tesserati, mentre sono state armonizzate quelle con gettoni o pedaggi errati o mancanti (ove possibile se individuato o comunicato) e corrette quelle con errori "volontari" (saranno edotti i CIA di riferimento da successiva comunicazione).

Dopo l'autorizzazione del Consiglio Regionale ad erogare le somme, i tesserati (se in regola con quanto richiesto nella scheda anagrafica e contabile) dovrebbero ricevere il saldo delle proprie spettanze entro il 31/12/2015.

L'ufficio contabile fornirà alla Commissione Regionale CIA le informazioni relative ai tesserati che, pur avendo la corretta contabilizzazione delle gare, non potranno essere saldati per posizioni contabili o anagrafiche NON idonee.

Si auspica una velocizzazione delle soluzioni di queste lacune formali e sostanziali, per poter velocizzare i tempi di rimborso delle spettanze ad ogni tesserato.

Commissione PRA Regione Lombardia - mail: rimborsi@lombardia.fip.it
Giorgio Tomasello
Giuseppe Persich


N.B. E'elevato il numero dei tesserati che NON hanno effettuato quanto richiesto dal CIA di riferimento ad inizio anno: i pagamenti (pur avendo la copertura finanziaria) NON sono stati autorizzati e rimangono in giacenza fino ad assolvimento di quanto richiesto (Stato pagamento: "in liquidazione").

Sono state contabilizzate anche tutte le note spese dei tesserati che NON hanno prodotto (nei tempi dovuti) la documentazione necessaria a fine gara agli uffici predisposti.