Rimborsi Arbitrali
Pagamento note spese gare campionati 2015/16
La Commissione che gestisce la Procedura Rimborsi Arbitrali (PRA) ha consegnato all'ufficio contabile Lombardia, tre distinte contenente le note spese (9806) delle:
1) gare dei campionati regionali al 30/11 - C Gold, C Silver, D Maschile, B Femminile, C Femminile, giovanili Eccellenza (Arbitri e UdC)
2) gare degli Uffici Territoriali di Bergamo (BG, LC, SO), Brescia (BS, CR, MN) e Varese (VA, CO) al 30/11
3) gare dei campionati regionali maschili Elite e femminili e dei campionati provinciali gestiti dall'Ufficio Territoriale di Milano (MI, MB, PV, LO).

Nelle distinte sono stati corretti gli ammanchi arbitrali causati da problemi bancari (storni per IBAN errati o IBAN con intestatario diverso dal beneficiario) e sono state inserite le note spese non fatte o dimenticate dai tesserati, mentre sono state armonizzate quelle con gettoni o pedaggi errati o mancanti (ove possibile se individuato o comunicato).

Come nello scorso anno questi tesserati riceveranno le loro spettanze, dopo l'autorizzazione del Consiglio Regionale a erogare le somme e se in regola con quanto richiesto nella scheda anagrafica e contabile.

Il mancato inserimento (da parte di FOL) di pedaggi autostradali, costringerà il tesserato a inviare al sottostante indirizzo mail un messaggio con allegato una foto del giustificativo che ne attesti il transito (il tesserato dovrà conservare l'originale che attesti quanto richiesto per eventuale controllo successivo).

Entro la fine dell'anno 2015, si cercherà di contabilizzate tutte le gare mancanti OMOLOGATE e gli errori eventualmente comunicati.

Troppe le note spese inserite dalla Commissione PRA per i più svariati motivi, troppi gli errori corretti rilevati nelle note spese:
- mancanza gettone gara,
- mancanza tratta di ritorno,
- percorsi non consentiti,
- uso doppia auto non autorizzata.

Si auspica un calo di queste lacune nella compilazione delle pianificazioni, per poter velocizzare i tempi di rimborso delle spettanze ad ogni tesserato.

Commissione PRA Regione Lombardia - mail: rimborsi@lombardia.fip.it
Giorgio Tomasello
Giuseppe Persich


N.B. Sono ancora troppi i tesserati che NON hanno effettuato quanto richiesto dal CIA di riferimento ad inizio anno: i pagamenti (pur avendo la copertura finanziaria) NON sono stati autorizzati e rimangono in giacenza fino ad assolvimento di quanto richiesto.