Rimborsi Arbitrali
Accortezze su come effettuare la pianificazioni della gara
La Commissione che gestisce la Procedura Rimborsi Arbitrali (PRA), visto i numerosi errori osservati (e corretti) nel controllo delle note spese, ricorda ai tesserati di tener conto (per il proseguo dei campionati) delle seguenti accortezze nella creazione della pianificazione gara:

1) Per poter effettuare la pianificazione, occorre aver accettato la gara (per cellulare o a voce con designatore se nell'immediatezza della stessa).
La gara deve ancora avvenire e non si riesce a confermare per cellulare? Chiamare il numero di emergenza e chiedere al designatore di inserire manualmente l'accettazione (sincerarsi del fatto).
Non siete in grado di effettuare la pianificazione? Significa che la gara NON è stata accettata (confermata) o è troppo tardi! Infatti....

2) La pianificazione può essere generata e/o cancellata fino al momento dell'omologazione della gara da parte Ufficio Territoriale. Dopo tale operazione, solo questa Commissione potrà modificare/inserire/cancellare quanto digitato dal tesserato. Si consiglia VIVAMENTE di effettuare la pianificazione prima della gara o prima di spedire la documentazione.

3) Inserire tutte le tratte dalla residenza al campo di gioco e VICEVERSA (troppi sono i tesserati che pensano sia Fip On Line a creare le tratte di ritorno);

4) In caso di viaggio in coppia, nel creare la tratta evidenziare se si utilizza il proprio mezzo e con chi.
Mettersi d'accordo sul punto di incontro!
In una trasferta standard entrambi i tesserati devono avere lo stesso numero di tratte sia per l'andata che per il ritorno.
Troppe volte i tesserati non seguono questo consiglio arrogandosi il fatto che sia in singolo che in doppio il rimborso chilometrico è lo stesso, dimenticandosi poi che nel caso dei campionati di Eccellenza l'Extra gettone viene assegnato sul totale dei km percorsi evidenziati nella pianificazione.

5) Qualsiasi altro costo affrontato dal tesserato deve essere aggiunto dallo stesso nella voce Altro, evidenziando nelle note la motivazione/informazione e successivamente inviare i giustificativi scansionati o fotografati alla mail rimborsi@lombardia.fip.it o per posta in Federazione.
Troppi non rispettano questo punto e pretendono senza giustificativi pervenuti di averne il rimborso.
In questo momento le informazioni aggiunte dal tesserato, durante la creazione delle note spese non sono visibili a questa Commissione. Il problema sarà risolto molto presto, quindi continuare ad inserire le Note di Altro.

6) Confermare la pianificazione affinché gettone ed eventuale Extra gettone sia inserito nella stesura della nota spese; una mail inviata al tesserato ricorda quanto di massima dovrebbe essere il rimborso finale.
Tale mail non costituisce documento di assegnazione della somma totale al tesserato, ma solo promemoria.
La Commissione scrivente dopo controllo convaliderà o modificherà la stessa senza doverne comunicare l'avvenuta operazione.
Un periodico controllo da parte del tesserato della propria scheda contabile e del sito regionale porteranno informazioni per risolvere eventuali problemi.

7) Se qualche tesserato avesse problemi particolari è pregato di riferirsi al proprio responsabile provinciale rimborsi che ogni mese raccoglierà le problematiche e le inoltrerà (dove/come in accordo con CIA Regionale) a questa Commissione per la soluzione degli stessi.

8) In casi eccezionali per mal funzionamenti della procedura è possibile scrivere alla mail suddetta; si cercherà di risolvere con ufficio centrale di Roma le problematiche osservate il prima possibile.

Buona Pianificazione Gara.