Rimborsi Arbitrali
Pagamenti note spese gare campionato 2014/15
La Commissione che gestisce la Procedura Rimborsi Arbitrali (PRA) ha iniziato il proprio lavoro di controllo delle pianificazioni delle note spese generate dagli arbitri a fronte delle gare disputate nei campionati della Regione Lombardia nell'anno sportivo 2014/15.

Si porta a conoscenza degli tesserati CIA una serie di norme che verranno applicate dalla Commissione:
- saranno messe in pagamento solo le gare in cui saranno presenti tutte le pianificazioni delle unità designate;
- saranno accettate le variazioni al percorso, solo se autorizzate dall'Ufficio Designazioni (si ricorda che il punto di incontro deve essere avanti alla residenza di ognuno e non dietro);
- tutte le variazioni alla pianificazione (in formato cartaceo, es. tratte autostradali non riconosciute), dovranno essere inviate per mail attraverso scansione o fotografia a bassa risoluzione ed inserite nella voce Altro della pianificazione senza generazione di nuove tratte chilometriche (rimanere nella propria località di residenza) e nella nota di Altro dovranno essere inserite le motivazioni di tali variazioni;
- se una trasferta è effettuata da due tesserati, ognuno dovrà inserire tutte le tratte, anche se non utilizza la propria auto (questo è importante nei campionati di Eccellenza dove esiste extra gettone di 14€ oltre i 100km A/R);
- la procedura richiede la creazione della pianificazione entro la omologazione della gara (ad oggi 18/11/14 la norma non è ancora stata attivata), tutti coloro che per qualsiasi motivo non saranno stati in grado di effettuarla (dopo aver chiesto aiuto al proprio referente CIA), potranno mandare una mail con gli estremi ed i dati richiesti dalla pianificazione alla mail della Commissione Rimborsi che provvederà ad inserirla nei tempi che riterrà opportuno;
- le gare non corredate da opportune pianificazioni, saranno pubblicate sul sito FIP della regione Lombardia (dopo autorizzazione del CIA Regionale);
- le gare non omologate non verranno messe in pagamento, anche se fossero esistenti le pianificazioni;
- una gara non iniziata, porterà il pagamento della sola trasferta a tutte le unità designate.

Si cercheranno di effettuare (compatibilmente con le problematiche del sistema) :
- entro la fine di ogni mese, i pagamenti delle gare regionali pianificate nel mese precedente in regola con le norme suddette;
- entro il 15 di ogni mese i pagamenti delle gare provinciali pianificate fino a metà del mese precedente in regola con le norme suddette.
Tutto questo verrà effettuato solo se in presenza di autorizzazione economica da parte degli organi competenti (FIP)
(es.:entro fine Novembre verranno saldate le gare regionali con pianificazione fatta in Ottobre).
Tali pagamenti verranno effettuati SOLO tramite Bonifico Bancario sul conto del tesserato, memorizzato su Fip On Line (FOL).
A coloro che non fossero in possesso di un proprio IBAN, si chiede di inserire comunque l'IBAN di un proprio congiunto/fiduciario ove richiesto in FOL e nel campo Presso (nella pagina Residenza) il nominativo dell'intestatario del conto.
Successivamente compilare il documento in fondo a questa pagina e rispedirlo firmato in Federazione all'attenzione dell'Ufficio Rimborsi. Senza la presenza di tale documento, il bonifico non verrà erogato.

N.B.
1) Sulle DOAR Lombardia 2014/15 (pag. 21) sono presenti il numero dei tesserati che dovranno essere designati per singola gara. Deroghe su tale numero saranno accettate, ma dovranno essere autorizzate dall'Ufficio Gare Regionale.

2) E' divieto tassativo per gli UDC pianificare gare gestite a livello regionale (serie C compresa), se non preventivamente autorizzati. Il sistema norma tale divieto, ma per particolari circostanze ad oggi (18/11/2014) una pianificazione può essere ancora creata forzatamente, creando successivi problemi all'Ufficio Rimborsi.

3) Verrà istituita una pagina apposita in cui verranno inserite le risposte alle domande più frequenti che verranno rivolte all'Ufficio Rimborsi regionale, fermo restando che l'istruzione su come pianificare una gara è demandata al CIA di appartenenza del tesserato, dopo la speranza che il tesserato abbia analizzato la videoguida reperibile al link
http://elearningtcia.fip.it/ con nome utente TCIA e password 5y7jsD.

4) Ogni qual volta l'Ufficio Contabile centrale FIP (Roma) esegue modifiche al rimborso chilometrico relativo al costo carburante, tutte le gare pianificate o meno (fino a quel momento) dai tesserati traslano dalla loro scheda e vengono messe a disposizione dell'Ufficio Rimborsi periferico (Lombardia) per la richiesta di pagamento (quindi non sono più modificabili o cancellabili).
La successiva elaborazione dell'Ufficio Rimborsi riporterà il totale della nota spese nella contabile del tesserato con il relativo stato operativo (DA LIQUIDARE, IN LIQUIDAZIONE, LIQUIDATA).
Ovviamente le note spese delle gare non pianificate dai tesserati potranno essere inserite nel sistema in modo manuale SOLO da questa Commissione (prossimamente una comunicazione normerà questo grave inconveniente).


Il 10/11/2014 l'Ufficio Contabile centrale FIP ha modificato il rimborso chilometrico da 0,25€ a 0,24€. Questo evento ha tolto al tesserato l'opportunità di vedere, inserire, modificare, eliminare le pianificazioni di tutte le gare disputate al 09/11/2014, spostandone la gestione all'ufficio periferico (lo scrivente).
Ora è inutile scrivere mail se una pianificazione non è stata fatta (per qualsiasi motivo). La Commissione ne valuterà il numero (a fronte delle gare di competenza della Regione) e con il CIA Regionale valuterà le successive operazioni da effettuare.

Commissione PRA Regione Lombardia - mail: rimborsi@lombardia.fip.it
Giorgio Tomasello
Giuseppe Persich