08/03/2021 - Comitato

VINCENZO TADOLTI E MATTEO LINETTI ELETTI ALLA GUIDA DEI COMITATI PROVINCIALI DI BERGAMO E BRESCIA

Svolte nel weekend le assemblee elettive provinciali per la nomina dei presidenti dei comitati di Bergamo e Brescia. Alla guida del comitato orobico, alla cui assemblea hanno partecipato 72 degli 86 aventi diritto, è stato eletto Vincenzo Tadolti, presidente del Basket 86 Caravaggio, mentre il consiglio direttivo sarà composto da Flavia Caraglio, Elvio Roncoroni, Pier Angelo Signorelli e Ilario Narra. Il nuovo presidente provinciale di Brescia è invece Matteo Linetti, massimo dirigente del Basket Verolanuova, che ha ottenuto 44 preferenze su altrettanti voti. Il consiglio direttivo sarà composto da Stefano Patti, Eugenio Spada e Gianluca Zani. Ai nuovi presidenti ed ai rispettivi membri dei consigli di Bergamo e Brescia, il presidente regionale Giorgio Maggi e i componenti del direttivo del CRL formulano le più vive congratulazioni ed i migliori auguri di buon lavoro.
05/03/2021 - Comitato

REFERENDUM INFORMALE SULLA SERIE D MASCHILE, ADESIONI TOTALI A QUOTA 46. LA SITUAZIONE SARA' RIVALUTATA LA TERZA SETTIMANA DI MARZO

Pubblichiamo l'esito del sondaggio informale effettuato la scorsa settimana con le 96 società aventi diritto alla partecipazione al campionato di serie D maschile, ipotizzando un eventuale inizio del campionato dopo Pasqua. Sono state 46 le società a rispondere positivamente alla richiesta sulla volontà di partecipare al campionato, in allegato l'elenco completo dei sì. Il sondaggio è totalmente non vincolante, le società verranno ricontattate la terza settimana di marzo anche in seguito all'evoluzione del quadro epidemiologico.
04/03/2021 - Comitato

CAMPIONATI SENIOR REGIONALI AL VIA: C GOLD, C SILVER E B FEMMINILE DI PREMINENTE INTERESSE NAZIONALE, POSSIBILI ALLENAMENTI E PARTITE ANCHE IN ZONA ARANCIONE RINFORZATA

In vista della partenza dei campionati senior di C Gold e C Silver maschile e di serie B femminile, il CRL precisa che pur col passaggio della Regione Lombardia nella zona arancione rafforzata per quanto riguarda le misure anti Covid 19, sono consentite le competizioni agonistiche di cui sopra ed i rispettivi allenamenti in funzione del riconoscimento di tali campionati da parte del CONI con lo status di “preminente interesse nazionale”. Questo in funzione dell'articolo 18 comma 1 del decreto dello scorso 2 marzo che stabilisce, per quanto riguarda l'attività degli sport di contatto, “Sono consentiti soltanto gli eventi e le competizioni - di livello agonistico e riconosciuti di preminente interesse nazionale con provvedimento del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e del Comitato italiano paralimpico (CIP) - riguardanti gli sport individuali e di squadra organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva ovvero da organismi sportivi internazionali, all'interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse ovvero all'aperto senza la presenza di pubblico. Le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, partecipanti alle competizioni di cui al presente comma e muniti di tessera agonistica, sono consentite a porte chiuse, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate e Enti di promozione sportiva. Il Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e il Comitato italiano paralimpico (CIP) vigilano sul rispetto delle disposizioni di cui al presente comma”. In funzione del riconoscimento del CONI ottenuto su richiesta della FIP, come evidenziato nell'elenco delel competizioni di preminente interesse nazionale sul sito ufficiale dell'ente supremo dello sport italiano, gli allenamenti e le partite di campionato rientrano fra gli spostamenti consentiti anche ai sensi delle autocertificazioni per gli spostamenti in zona arancione rafforzata. Si raccomanda alle società ed agli atleti la massima prudenza e il rigoroso rispetto dei protocolli per allenamenti e gare predisposti dalla FIP per garantire la continuità e la regolare disputa del campionato al via tra venerdì 5 e domenica 7 marzo.
04/03/2021 - Comitato

SERIE C FEMMINILE, REFERENDUM NON VINCOLANTE SULLA VOLONTA' DI PARTECIPARE AL CAMPIONATO 2020/21. RISPOSTE ENTRO LE 12 DI LUNEDI' 8 MARZO

Come preannunciato durante la Call Conference con le Società Lombarde iscritte al Campionato Regionale di Serie C Femminile tenutasi lo scorso 15 Febbraio 2021, si chiede cortesemente alle medesime di comunicare, esclusivamente tramite posta Spes, entro le ore 12.00 di Lunedì 8 Marzo, il proprio orientamento a prendere parte o rinunciare a suddetto campionato. Onde chiarire il significato della consultazione in atto, si ritiene utile specificare quanto segue: La comunicazione, non vincolante, di disponibilità o meno a partecipare a suddetto campionato (inizio ipotizzato non prima della metà di Aprile) serve a codesto Ufficio Gare per avere idea del numero di potenziali partecipanti e quindi proporre bozza di eventuale formula e composizione gironi. Solo dopo che tali proposte verranno formalizzate, indicativamente nella terza decade di Marzo, verrà richiesto di comunicare conferma di partecipazione o rinuncia. In questo modo sarà possibile una migliore valutazione delle condizioni e degli sviluppi della situazione generale e dei territori. Ringraziando della collaborazione si rimane a disposizione per qualsivoglia esigenza o chiarimento (333-3454127)
03/03/2021 - Comitato

LE CONDOGLIANZE DEL CRL PER LA SCOMPARSA DI ATTILIO LOMBARDI

Il presidente regionale Giorgio Maggi e l'intero consiglio direttivo formulano le loro più sentite condoglianze alla famiglia di Attilio Lombardi per la scomparsa dell'ex dirigente, tra i fondatori del Basket Venegono di cui era stato anche presidente nel decennio scorso.
03/03/2021 - Comitato

MINUTO DI SILENZIO IN MEMORIA DELLE VITTIME DELLA PANDEMIA SU TUTTI I CAMPI DELLA PRIMA GIORNATA DI C GOLD, C SILVER E B FEMMINILE

Il Comitato Regionale Lombardo predispone che su tutti i campi di gioco di serie C Gold, C Silver, B/Femminile, nella prima giornata di campionato venga osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime della pandemia.   Invitiamo le società e gli arbitri e Ufficiali di Campo a seguire la seguente procedura. Cinque minuti prima dell'inizio della gara le due squadre saranno schierate lungo le rispettive linee di tiro libero, gli staff tecnici davanti alle panchine, gli UDC al tavolo della giuria, gli arbitri dalla parte opposta al tavolo, i due capitani al centro del campo. Il Capitano della squadra in trasferta leggerà il seguente testo: In occasione della ripresa dell’attività sportiva, vogliamo ricordare con affetto tutti coloro che hanno perso la vita a causa del coronavirus ed essere vicino alle loro famiglie. Il Capitano della squadra di casa leggerà il seguente testo: Questo particolare minuto di raccoglimento vuole essere anche momento per testimoniare la nostra vicinanza verso tutti gli appassionati di basket che ci hanno lasciato e dedicare a loro il ritorno sui campi di gioco. Fischio di un arbitro, minuto di silenzio, fischio di un arbitro. Segnalazione dei tre minuti.   Grazie a tutti per la sentita collaborazione.
25/02/2021 - Comitato

COMUNICATI UFFICIALI FIP SUGLI OBBLIGHI GIOVANILI PER LA STAGIONE 2020/21

Pubblichiamo i due comunicati ufficiali con le delibere di presidenza approvate nella giornata del 25 febbraio che dispongono novità regolamentari per quanto riguarda l'attività giovanile, sia per quanto riguarda il responsabili del settore e gli obblighi dei crediti PAO, che gli obblighi di iscrizione ai campionati giovanili per le società nazionali e regionali.