home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 19 MASCHILE TROFEO MARIO DELLE CAVE - GORIZIA

Indietro
19 Maggio 2013
Padova contro Senigallia per il titolo U19 Elite
Virtus Padova e Maior Senigallia si contenderanno il titolo 2013 della Finale Nazionale Under 19 Elite, per il primo anno accostato al nome di Mario Delle Cave, il giovane cestista della Nazionale e della Stella Azzurra scomparso nel 2011.

Alla finalissima del PalaBigot di Gorizia sono dunque arrivati i ragazzi di coach Friso, vincenti su Pavia, e il roster di coach Valli che, nella seconda semifinale, ha battuto Marostica.

Virtus Padova - Pavia 60-51

Virtus Basket Padova Fiorin 6, Di Fonzo 20, Roin 2, Berto 7, Contin 15, Gardin, Peghin 2, Gallocchio, Sbrocco, Allegro, Visentin 6, Zaramella 2. Coach Friso
Pallacanestro Pavia Ikangi 8, Nunez 9, Famurewa, Poggi 18, Maestri 6, Reposi, Granata, Guardamagna, Cappa, Tupputi 10, Beltrami, Cimbali. Coach Rocnlitzer
Arbitri: Venturi, Azami


La Virtus Padova è la prima finalista nella kermesse di Monfalcone e Gorizia per under 19 d'élite maschile: i patavini, già terzi nella passata edizione del torneo, a Lignano Sabbiadoro nel maggio 2012, si sono qualificati per l'atto conclusivo superando la mai doma Pavia. Dopo un primo tempo in cui le due squadre si sono equivalse, con Di Fonzo e Poggi a scambiarsi canestri, nel terzo periodo Padova ha accelerato, sfruttando soprattutto la stanchezza dei lombardi, alla sesta partita in sei giorni. Sul +13, al 29', Padova ha forse pensato di avere la situazione in pugno, quando Pavia ha iniziato la rimonta.

Con un break di 14-0, i lombardi, trascinati da Tupputi e Maestri, hanno messo alle corde la Virtus, mettendo anche il naso avanti in un quarto periodo al cardiopalmo. Nel finale, decisivo Contin con tre triple siderali che hanno regalato alla Virtus Padova la finale di domani contro Marostica.

Coach Friso: "Abbiamo fatto un gran terzo periodo, poi nel quarto finale la box and one di Pavia - squadra che non molla mai- su Di Fonzo, ha bloccato il nostro attacco. Siamo stati bravi a non andare nel panico e trovare con Contin i canestri che hanno deciso la partita. In finale non ho preferenze su chi affronatare, Marostica e Senigallia sono due squadre forti, con caratteristiche diverse, ma ugualmente difficili da affrontare.

Coach Rochlitzer: "Uscire cosi fa male, molto male. Dopo un terzo quarto sofferto, nell'ultima frazione, nonostante la stanchezza derivante dall'overtime di ieri, i ragazzi sono riusciti con cuore, grinta e la box and one a rimettere in piedi la partita poi le triple di Contin ci hanno tagliato le gambe. Normale esser delusi ma a mente fredda, dobbiamo realizzare che esser tra le prime quattro squadre d'italia è una grandissima impresa e domani lotteremo fino alla fine per salire sul gradino piu' basso del podio.


Virtus Padova - Pavia 60-51
Virtus Basket Padova: Fiorin 6, Di Fonzo 20, Roin 2, Berto 7, Contin 15, Gardin, Peghin 2, Gallocchio, Sbrocco, Allegro, Visentin 6, Zaramella 2. Coach Friso
Pallacanestro Pavia: Ikangi 8, Nunez 9, Famurewa, Poggi 18, Maestri 6, Reposi, Granata, Guardamagna, Cappa, Tupputi 10, Beltrami, Cimbali. Coach Rocnlitzer
Arbitri: Venturi, Azami


Maior Senigallia-Pall.Marostica 69-53


La Maior Senigallia raggiunge la Virtus Padova in finale superando con pieno merito Marostica in una semifinale altamente spettacolare. La partenza è tutta di marca veneta, con Teso a dominare sotto le plance: Marostica chiude il primo quarto sul +5. Nel secondo periodo Senigallia alza l’intensità, Federico Savelli sale in cattedra e trascina i marchigiani al sorpasso prima della seconda sirena. Nella seconda metà di gara Senigallia opera l’allungo decisivo e controlla senza difficoltà, chiudendo a +16.

Il coach Valli: “Ragazzi straordinari per attenzione difensiva. Avevamo preparato la zona per limitare la loro fisicità, siamo stati bravi ad alzare la pressione a tutto campo. Il piano-partita ha funzionato, in attacco grande altruismo e buone percentuali. Domani siamo in finale, per noi è la prima volta e sinceramente non credevamo di arrivare fin qui. Ce la giocheremo sino in fondo”.

Coach Beggiato a fine gara: “Buono il nostro inizio, poi abbiamo incontrato grandi difficoltà nell’attacco alla zona. Siamo rimasti aggrappati al match con le unghie anche se era chiaro che l’inerzia era tutta a loro favore. Non ho nulla da rimproverare ai miei ragazzi, non arrivare in finale non è un dramma, anzi: per noi la finale per il terzo posto sarà come una finalissima”.

Maior Senigallia-Pall.Marostica 69-53
Maior Senigallia: Savelli F. 15, Lo Capo 5, Savelli L. 8, Pancotti 5, Girolimetti 5, Canzian, Mancinelli ne, Tagnani 17, Diamantini 11, Polidori, Sartini 3, Gara ne. All. Valli.
Pall. Marostica: Spasov, Zadra, Filippini 11, Menardi 3, Campagnaro, Benetti 19, Rigodanza ne, Testolin 6, Ziggiotto, Teso 14, Marchetti, Lunardon, Pizzolato ne, Ruda. All. Beggiato
Arbitri: Venturini, Marton.
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner