home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 19 MASCHILE TROFEO MARIO DELLE CAVE - GORIZIA

Indietro
15 Maggio 2013
Padova, Torino, Senigallia e Trieste vincono i gironi. A casa Jadran, Bisceglie, Scafati e Spoleto
Primi verdetti alla Finale Nazionale Under 19 Elite. Con la conclusione dei quattro Gironi del Trofeo Mario Delle Cave si sono stilate le classifiche definitive, che hanno premiato come capoliste la Pallacanestro Padova, il Basket Torino, la Maior Senigallia e la Servolana Trieste.

A guardare la classifica con più rammarico sono invece SZ Jadran, Lions Bisceglie, Pro Loco Scafati e Pallacanestro Giromondo, che da ultime nel ranking mettono le canotte in borsa e salutano la settimana scudettata.

Le seconde e terze classificate dei quattro gruppi dovranno invece recuperare in fretta le forze, visto il loro impegno nei delicati spareggi in programma al PalaBigot di Gorizia, che valgono quattro posti nella fase ad eliminazione diretta della Finale Nazionale.

Le classifiche

Girone A

Virtus Padova 6
Dinamo Sassari 4
Pall. Firenze 2
SZ Jadran 0

Girone B

Basket Torino 4
Pall. Marostica 4
BSL 4
Lions Bisceglie 0

Girone C

Maior Senigallia 6
Juve Pontedera 4
Fortitudo 1908 2
Pro Loco Scafati 0

Girone D

Servolana 6
Pall. Pavia 4
Contigliano 2
Giromondo 0


Gli spareggi
Gorizia – PalaBigot, via Madonnina del Fante 11

Ore 15 Dinamo Sassari – Basket Save My Life

Ore 17 Pall. Marostica – Pall. Firenze

Ore 19 Juve Pontedera – Nuova Pall. Contigliano

Ore 21 Pall. Pavia – SGS Fortitudo 1908



Girone A

Virtus Padova – Dinamo Sassari 70-61

La Virtus Padova ha chiuso a punteggio pieno il Girone A, meritandosi così una determinante giornata di riposo in vista dei quarti di finale in programma il prossimo venerdì 17 maggio. Nello scontro al vertice contro la Dinamo Sassari i biancoverdi si sono aggrappati alla vena realizzativa di Visentin (12), Sbrocco (10) e Contin (10), mettendo il naso davanti a pochi minuti dall'intervallo lungo. Nella ripresa i sardi ,spinti da Samoggia (15 punti e 10 rimbalzi), sono rimasti in partita ma Padova ha sempre mantenuto la distanza di sicurezza fino al 70-61.

Virtus Padova – Dinamo Sassari 70-61
Virtus Padova: Fiorin 9, Di Fonzo 3, Roin 7, Berto 2, Contin 10, Gardin 1, Peghin 6, Gallocchio 6, Sbrocco 10, Allegro, Visentin 12, Zaramella 4. All. Friso
Dinamo Sassari: Galanti 3, Dore 1, Spissu 14, Lorrai, Carboni, Samoggia 15, Licheri 2, Longu 5, Marcolongo 3, Sitzia 2, Sanna 14, Basoli 2. All. Mura
Arbitri: Venturini, Azami

SZ Jadran – Pall. Firenze 45-60

Grazie alla vittoria sullo Jadran la Pallacanestro Firenze conquista il terzo posto nel Girone A e stacca così il pass per gli spareggi dell'Under 19 Elite. I gigliati hanno dato ritmo alla gara fin dalla palla a due, restando ben focalizzati sulla gestione del punteggio. Per i 40' di gioco lo Jadran ha tentato di opporre resistenza, ma non ha mai impensierito gli avversari, avanti di 15 punti sia all'intervallo lungo (39-25) sia alla sirena conclusiva. La formazione di coach Oberdan saluta così la Finale Nazionale, ma esce dal campo fra gli applausi di ringraziamento del suo caloroso pubblico.

SZ Jadran – Pall. Firenze 45-60
SZ Jadran: Zerjal ne, Valentinuz ne, Daneu 7, Majovski 3, Sternad, Gregori 1, Leghissa 2, Ridolfi 7, Batich 20, Mattiassich 5, Zhok. All. Oberdan
Pall. Firenze: Rossi 4, Marotta 11, Boschi, Sargenti 6, Colombini 16, Beconcini 7, Alonzo, Gherardi, Mannelli, Dionisi 11, Pezzati, Galmarini 5. All. Salvetti
Arbitri: Bellucci, Galassi

Girone B

Basket Save My Life – Pall. Marostica 67-74

Vittoria dal sapore agrodolce per la Pallacanestro Marostica. La classifica avulsa “condanna” infatti i ragazzi di coach Beggiato al secondo posto nel Girone B, con conseguente impegno delicatissimo negli spareggi del giovedì. Alla giornata del “dentro-fuori” parteciperà anche il Basket Save My Life che, dopo due vittorie nelle prime due giornate, si ritrova terza nel raggruppamento. Calcoli finali a parte, le due squadre escono dalla Palestra di Monfalcone fra gli applausi, forti di una gara giocata a viso aperto e risolta dai veneti solo negli ultimi scampoli di gara.

Basket Save My Life - Pall. Marostica 67-74
San Lazzaro: Sgorbati 9, Lolli 19, Curione 3, Zuccheri 4, Fabbri 14, Miceli 1, Deri, Pascoli ne, Paladini 2, Governatori 4, Pistillo, Bosco 11. All. Bettazzi
Marostica: Spasov 2, Zadra, Filippini 11, Menardi 8, Campagnaro 1, Benetti 18, Testolin 10, Ziggiotto 2, Teso 9, Ruda, Marchetti 8, Lunardon. All. Beggiato
Arbitri: Foti, Schena

Torino Basket – Lions Bisceglie 79-63

Solo con una vittoria Bisceglie poteva continuare a vivere l'esperienza della Finale Nazionale. E per oltre 30' di gioco i Lions hanno dato fondo a tutte le energie per raggiungere lo spareggio. Niente da fare però, e il merito è tutto di Torino, ordinata per tutto l'arco della gara e spietata nell'affossare gli stanchissimi avversari nei minuti decisivi. Con un basket ben organizzato i piemontesi hanno arginato le sortite offensive dei pugliesi, che troppo spesso hanno preferito le soluzioni personali rispetto al giro palla ragionato. Le notizie provenienti da Monfalcone hanno poi reso ancor più lieta la serata dei piemontesi, premiati come primi in classifica dalla classifica avulsa.

Torino Basket – Lions Bisceglie 79-63
Torino: D'Arrigo 14, Chirio 19, Sartori, Barbato 7, Bonelli, Scalzo 8, Morreale 23, Portigliotti 4, Ravetti, Massera, Siragusa 4. All. Carbone
Lions Bisceglie: Cancelli, Abassi 16, Germinario 14, Di Salvia 17, Palazzo, Caldarola 3, Rianna 4, Dell'Ermo, De Leo 7, Erra, Mazzilli 2, De Astis. All. Lovino
Arbitri: Marton, Picchi


Girone C

Juve Pontedera – Maior Senigallia 67-82

La Maior Senigallia si è imposta sulla Juve Pontedera nel match valido per il primato nel Girone C. In palio, oltre al prestigio del vertice, un prezioso giorno di riposo, che servirà ai marchigiani per ricaricare le pile in vista dei quarti di finale. Per arrivare all'obiettivo i ragazzi di coach Valli si sono prodigati in una prestazione di alto livello, impreziosita dai 26 punti di Diamantini (percentuali dal campo altissime per l'ala classe '94) e dai 17 punti del play Savelli. Nonostante una presenza più energica sottocanestro Pontedera non ha trovato i punti con lo stesso ritmo dei rivali, bravi ad allungare il gap fino al +15 conclusivo.

Juve Pontedera – Maior Senigallia 67-82
Juve Pontedera: Casavecchia, Sollitto 14, Novi 2, Bertelli, Doveri 3, Bonnannini ne, Tozzini 22, Granchi 7, Romiti, Giorgi 6, Zaccariello 2, Ragli. All. Carlotti
Maior Senigallia: Savelli F 17, Locapo 3, Savelli L 12, Pancotti 5, Girolimetti 4, Mancinelli, Tagnani 9, Diamantini 26, Rossini, Sartini 6, Gara, De Carolis. All. Valli
Arbitri: Caportorto, De Biase

SGS Fortitudo 1908 – Pro Loco Scafati 68-57

Fortitudo 1908 agli spareggi, Scafati con le valigie in mano. È questo il verdetto dell'incontro “dentro-fuori” del Girone C, il primo a scendere in campo nella terza giornata della Finale Nazionale Under 9 Elite – Trofeo Mario Delle Cave. Dopo una partenza di marca campana, i capitolini hanno preso le misure ai rivali e soprattutto a Martone, determinante nel pitturato ma ben arginato dal lavoro di Mathlouthi (9 punti e 8 rimbalzi). Già nella seconda metà gara la Fortitudo ha allungato sulla rassicurante forbice in doppia cifra e, al contrario del rocambolesco finale di ieri contro Senigallia, ha amministrato fino al 68-57 che vale l'accesso agli spareggi del giovedì.

SGS Fortitudo – Pro Loco Scafati 68-57
SGS Fortitudo: Carosi 2, Cultrera 3, Bilotta 6, Nardi 10, Pedemonte 3, Oliviero 12, Valente, De Domenico 2, Sorge 11, Di Filippo 8, Simonazzi 2, Mathlouthi 9. All. Ciancarini
Pro Loco Scafati: Pauciulo 26, Irlando, Izzo 7, De Martino, Faiella 4, Maisano 8, Gargiulo ne, Gorga ne, De Simone ne, Di Palma ne, Matrone 11, Nunziato 1. Di Martino
Arbitri: Vantini, Galassi

Girone D


Nuova Pall. Contigliano – Pall. Giromondo 58-53

Al termine di una partita vibrante ed equilibrata Contigliano si aggiudica la posta in palio contro la Pallacanestro Giromondo, costretta dopo questa sconfitta ad abbandonare la terra friulana. Il primo break dell'incontro è proprio per i reatini, che vanno al primo riposo sul +8. Gli umbri faticano a trovare la via del canestro ma, prima dell'intervallo lungo, partendo da una difesa più forte, si riavvicina fino al 27-28. Spoletini sugli scudi anche nella seconda parte di gara, con la conclusione della rincorsa che li premia portandoli sul 46-41 a 7' dalla sirena. Negli ultimi concitati minuti la grinta dei ragazzi di coach De Ambrosi li spinge all'ultimo assalto fino a ribaltare le sorti della gara, chiusa con il punteggio di 58-53.


Nuova Pall. Contigliano – Pall. Giromondo58-53
Contigliano: Fabri 11, Rosato, Matteocci 5, Cleri 13, Labonia 2, Tosti 2, Isufi, Carosi 25, Guidotti, D'Aquilio. All. De Ambrosi
Giromondo: Di Titta, Luzzi 11, Neri 18, Bartolucci, Tizi, Alimenti, Baglioni, Alcidi 5, Ugolini 2, Cardoni 8, Sartini 9, Bronzetti. All. Bernelli
Arbitri: Venturi, Andretta

USD Servolana – Pall. Pavia 63-58

Termina con i fuochi d'artificio il programma di gare di Monfalcone. In campo Trieste contro Pavia lottavano per il primato del Girone D, ma anche per una vittoria che alza il morale, dato lo scalpo prestigioso dell'avversario. E il morale dei “muli” e del numeroso pubblico giunto da Trieste è ai massimi livelli alla sirena conclusiva, con il tabellone che recita 63-58 per la Servolana. Per raggiungere trionfo, primato nel girone e giornata di riposo i ragazzi di coach Ragaglia hanno dato fondo a tutte le loro armi, più affilata delle quali si è rivelata essere il play Cerniz (classe '95), sontuoso nel creare gioco e finalizzarlo. Anche Pavia si è affidata alle delicate e incisive mani del numero 5 Tupputi (21 punti) ma negli ultimi due minuti ha perso lucidità negli affondi, lasciando così il palcoscenico alla Servolana.

USD Servolana – Pall. Pavia 63-58
Servolana: Cerniz 16, Carcangio, Sculin 2, Macoratti 6, Zacchigna, Chenich ne, Mariani 14, Gori 7, Purelli ne, Pobega 16, Norbedo 2, Romano ne. All. Ragaglia
Pavia: Cimbali, Tupputi 21, Maestri 14, Munez 4, Famurewa ne, Ikangi 15, Poggi 4, Granata ne, Cappa ne, Guardamagna. All. Rochlitzer
Arbitri: Ferretti, Barbiero


Ufficio Stampa Fip
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner